Storia

Quasi 60 anni
di esperienza consolidata
per un gruppo che guarda al futuro

 

1958

Nasce nel 1958 la ditta di trasporti Chiarcosso Luigi.

1978

Viene fondata la società Autotrasporti Chiarcosso S.r.l. rilevando la ventennale ditta paterna.

1980

Per diversificare le attività di trasporto, la ditta Chiarcosso Sante viene costituita nel 1980 con lo scopo principale di effettuare il trasporto dei rifiuti. In questi anni di attività si è dovuta confrontare quotidianamente con la mutevole legislazione nazionale e regionale in tema di gestione rifiuti, maturando così una grande esperienza.

1991 – 1998

Nel 1991 viene rilevata l’Edilizia Sandrini S.r.l. di Tarvisio che diventa nel 1998 Edilizia Chiarcosso gestita da Clara Chiarcosso. Nello stesso anno apre la filiale di Pasian di Prato. La collaborazione tra l’attività di trasporto e commercio di prodotti edili ha permesso la crescita di quest’ultima rendendola competitiva nel territorio.

www.ediliziachiarcosso.com

1996 – 2000

Nel 1996 entra a far parte del gruppo la società Trans Est srl con lo scopo di sviluppare, grazie ai suoi magazzini doganali, i servizi da e per l’Est Europa.
Nel 2000 l’attività della ditta individuale Chiarcosso Sante, seguendo l’ottica di continua crescita del gruppo, viene assorbita dalla società Trans Est srl.

2001 – 2014

Dal 2001 al 2014 si svolgono i lavori di progettazione e realizzazione della nuova sede dell’Autotrasporti Chiarcosso a Udine. Il complesso programma è stato realizzato in quattro fasi con oltre 35 appalti diretti.
Nel febbraio del 2013 l’officina è operativa e nell’ottobre dello stesso anno avviene il trasferimento nei nuovi uffici.

2016

Per il futuro l’Autotrasporti Chiarcosso ha numerosi investimenti e progetti da realizzare. Alcuni di questi riguardano la sede, migliorie che influiscono positivamente sull’organizzazione dell’azienda, come il nuovo magazzino, la copertura dell’impianto di stoccaggio pneumatici, 1400 mq di impianto fotovoltaico che permetteranno di produrre 200 kw di energia elettrica: un sistema che si autofinanzia garantendo l’autonomia energetica.